fbpx

Perché consultare lo psicologo?

Quando hai un dolore fisico non c’è nulla di strano nel consultare il tuo medico di famiglia, vero?

Quando ti fanno male i denti prendi un appuntamento dal tuo dentista di fiducia, giusto?

Porti i tuoi figli a fare un controllo periodico dal pediatra per assicurarti che crescano in salute, corretto?

E quindi perché quando soffri psicologicamente non ti prendi cura della tua mente con l’aiuto di un professionista

La tua serenità vale meno? Oppure hai qualche pregiudizio nei confronti dello psicologo?

O pensi di avere tutte le competenze dello psicologo per migliorare il tuo benessere emotivo e relazionale?

Se fosse così semplice, come mai tante persone sono stressate, irritabili, depresse, insoddisfatte o con relazioni affettive che le fanno stare male? 

Quando mi chiedono “perché consultare lo psicologo?” rispondo “Perché quando decidi di farlo, significa che vuoi vivere la tua vita in modo migliore!” 


Una donna di oltre sessant’anni iniziò il suo percorso dicendomi “Sono tanti anni che non vivo bene. Ho accumulato una buona quantità di denaro, ho fatto tanti lavori, ho cresciuto due figli e affrontato una separazione difficile. Ho deciso di voler vivere bene gli ultimi anni della mia vita.”


E tu come stai vivendo? Sei realizzata/o? Stai vivendo come vorresti? Le tue relazioni sono soddisfacenti? Ti senti sicura/o di te? Ti senti nel posto giusto? Senti di essere con le persone giuste per te?

Perché relegare la propria serenità agli ultimi anni di vita? Perché non acquisire conoscenze e strumenti che possono da subito favorire il tuo benessere psicologico?

Sei hai letto fino a qui penso che la vera domanda sia:

Perché non hai ancora consultato uno psicologo?

Come affrontare cambiamenti significativi nella tua vita

La capacità di reagire e gestire le difficoltà è molto soggettiva. Potrebbe esserti capitato di crollare dove altri sembrano affrontare serenamente la situazione. Ma ognuno ha le sue fragilità e non esiste nessuno che sia sempre felice e capace di fronteggiare qualsiasi situazione senza problemi. Ognuno ha i suoi punti critici che possono sfociare in sintomi psichici, somatici o relazionali.

In verità questa distinzione non è reale perchè siamo un’entità unica e qualsiasi cosa ci accada ha ripercussioni sia a livello mentale sia a livello corporeo.

Qualsiasi cambiamento o problema mostra maggiormente un aspetto psichico o somatico ed è da lì che si parte per impostare un lavoro che, pur tenendo conto di entrambi, si articola per individuare la causa del problema e contemporaneamente dare subito degli strumenti per gestirlo nel quotidiano.

Consulta le pagine specifiche per avere maggiori informazioni o contattami per una consulenza gratuita.

Lo psicologo ti aiuta a vivere più serenamente, a migliorare le tue relazioni, a sviluppare le tue potenzialità e fare dei tuoi limiti una risorsa.

Articoli recenti


Open chat
Invia un whatsapp!
Ciao, ti contatto per il seguente motivo...